Pasta alla Norma

Scopri Catania: La Pasta alla Norma

Pasta alla Norma

Scopri Catania: La Pasta alla Norma

Nel cuore di Catania c'è il teatro Vincenzo Bellini e, non è un caso che, nel cuore dei catanesi, ci sia la pasta alla norma. Passata di pomodoro, melanzane e ricotta salata: tre ingredienti principali per un piatto che è un'armonia di sapori.
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Tagliate le melanzane in fette sottili e immergetele in una bacinella piena d'acqua con un pizzico di sale. Coprite con un piatto e mettete un peso sopra, anche un tegame da cucina. Quest'operazione è il vero segreto della bontà della pasta alla norma, perché priva le melanzane di un possibile retrogusto amaro e le renderà croccanti in frittura.
  • In una casseruola fate soffriggere lo spiccio d'aglio con un goccio d'olio. Una volta dorato, aggiungete la passata di pomodoro Casa Morana, salate ,pepate e aggiungete una fogliolina di basilico e lasciate cuocere a fiamma dolce per 20 minuti, così il sugo incorporerà tutti gli odori dell'aglio e del basilico (da togliere una volta ultimata la cottura).
  • Scaldate l'olio di semi in una padella dal diametro largo, fino a portarlo al punto di ebollizione. Friggete le fette di melanzane, precedentemente scolate e asciugate dall'acqua in eccesso con carta assorbente da cucina ,per evitare reazioni con l'olio. Dopo la frittura; poi adagiatele su un piatto ,rivestito di carta assorbente, per privarle dell'eventuale olio in eccesso.
  • Fate bollire l'acqua e aggiungete la pasta, quando è tempo. Salate e aspettate raggiunga la cottura.
  • Scolate la pasta e conditela con la salsa, con le fette di melanzane fritte e grattugiate grossolanamente la ricotta salata. Guarnite con del basilico fresco e il piatto è pronto: semplice e goloso.
Keyword pasta alla norma, pasta siciliana
Condividi su print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su skype
Condividi su email