Casarecce ai capperi

Messina: Casarecce ai capperi

Casarecce ai capperi

Messina: Casarecce ai capperi

Il cappero è una pianta che cresce spontaneamente sulla lava delle isole dell’arcipelago delle Eolie, in particolare a Pantelleria, e ha dei frutti particolari detti 'cucunci'. Capperi e cucunci hanno un sapore molto tipico che li rende protagonisti di un piatto omaggio ai sapori autentici eoliani, legati indissolubilmente alla cucina tradizionale messinese.
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone

Ingredienti
  

  • 350 g di caserecce
  • 400 g di pomodori datterino Casa Morana
  • 30 g di capperi
  • 30 g di cucunci
  • 2 cucchiai di mandorle pelate
  • 4 foglie di basilico
  • 4 foglie di menta fresca
  • 40 g di pecorino grattugiato
  • olio EVO q.b.
  • peperoncino q.b.

Istruzioni
 

  • Rosolate in padella due spicchi d’aglio con un cucchiaio d’olio d’oliva, subito dopo mettete i pomodorini datterino Casa Morana a cuocere a fuoco lento per circa 5 minuti. Salate quanto basta e aggiungete peperoncino fresco.
  • In una padella a parte mettete i capperi e cucunci con un cucchiaio d’olio d’oliva, dopo qualche minuto aggiungete i due cucchiai di mandorle pelate precedentemente tritate. Prima di spegnere il fuoco, mettete quattro foglie di menta fresca.
  • Unite le due preparazioni, aggiungendo due cucchiai d’olio, basilico fresco e amalgamando tutto.
  • Saltate le caserecce, precedentemente cotte in acqua bollente, nella stessa padella e, appena pronte, servite con pecorino stagionato grattugiato.
Keyword caserecce ai capperi, caserecce messinesi, pasta caserecce
Condividi su print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su skype
Condividi su email